Elezioni Regionali Sardegna 2014: sondaggi elettorali

elezioni-regionaliIl 16 febbraio 2014 ci saranno le elezioni regionali in Sardegna. Fra pochissimi giorni i cittadini sardi saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo Governatore e la Giunta regionale. Nell’attesa che si vada a votare, Datamedia ha pubblicato i sondaggi elettorali su L’Unione Sarda. A vedere i dati mostrati pare che si prospetterà una sfida a due fra Ugo Cappellacci del centrodestra, Governatore della Regione Sardegna uscente, e Francesco Pigliaru del centrosinistra.

Il primo è in vantaggio con il 38,8% delle preferenze, mentre il secondo segue poco staccato con il 35,6%. Terzo incomodo, però potrebbe essere Michela Murgia, che nei sondaggi elettorali ha fatto registrare il 20,1% delle preferenze. Dato che il Movimento 5 Stelle non sarà protagonista alle elezioni regionali 2014 in Sardegna, sarà proprio la scrittrice l’outsider della situazione.

I sondaggi elettorali, infine, danno Mauro Pili con il 3%, Gigi Sanna con l’1,5% e Pier Franco Devias con l’1%. Il dato che più fa scalpore, però, riguarda quasi la metà dei sardi che si recheranno alle urne; il 49% degli interpellati, infatti, ha dichiarato di essere indeciso su chi votare o di votare scheda bianca o addirittura che non andrà affatto alle urne.